mercoledì 6 febbraio 2019

Sfida Patchwork 2018

Sfida Anita e Pia

Siamo arrivate alla nona sfida patchwork.....
Abbiamo presentato la nostra annuale sfida a Riccione nel Quilting Weekend organizzato da Quiltitalia.

La scoperta di aver usato lo sfondo bianco e nero e i tessuti plasticati tagliati a striscie ci ha sorpreso, sebbene per un anno non ne abbiamo mai parlato di come avremmo realizzato il quilt della sfida.
Il risultato è piaciuto !!!!


  
Questo è il momento della consegna del materiale per la sfida ( da notare l' espressione sconsolata di Pia)




















Io ho iniziato con un tessuto nero e poi ho aggiunto dei pezzi di tessuto bianco,  ho quiltato con filo verde in verticale.

Dopo aver quiltato ho applicato striscie di tessuto plasticato e ho cucito le applicazioni sovrapponendole.



 
 

E ora la presentazione della sfida


 La curiosità.....


La soddisfazione ......



 

Le risate ........











Un saluto con il mio ciuffo !!!!!








Questi sono i bellissimi tessuti che Pia Puonti mi ha consegnato per la prossima sfida patchwork del 2019 .....



Pronte per la prossima sfida........









sabato 1 dicembre 2018

Stella d' argento origami

Mi ricordo che da bambina conservavo le cartine dorate o argentate delle caramelle e cioccolatini per decorare l' albero di Natale.
Ricoprivo le noci, le noccioline, le arachidi e mandarini .....allora non avevamo le palline di vetro natalizie, era un lusso possedere queste decorazioni.
Per illuminare l' albero si accendevano le candeline......bisognava fare molta attenzione per non rischiare di incendiare  casa.

Ieri mattina mentre facevo la colazione ho visto che la confezione dei biscotti all'interno era argentata !!!!!!
Mi sono ricordata come da bambina decoravo l' albero....ho svuotato la busta dei biscotti e subito si è accesa la lampadina del riciclo utile.
Ho provato a fare questa stella argentata con la tecnica origami.

Per allestire il mio albero di Natale aggiungerò delle stelle di ghiaccio e palline di varie dimensioni tutte argentate e fili di perle argentate.




Occorrente: Confezione grande di biscotti con interno argentato, con una confezione si ottengono quattro stelle.

Pianale, rotella e righello.
Cordoncino argentato e macchinetta per fare il foro.

Per una stella tagliare 8 rettangoli di 10x5 cm.






















Piegate a metà un rettangolo poi piegate i due angoli verso la parte chiusa.

 Piegate a metà e avrete realizzato un modulo.
Preparate otto moduli e poi iniziate a inserire le punte nella parte aperta.













Aiutatevi con una molletta per inserire i moduli


Fate un foro e inserite un cordoncino per appendere la stella.
 

 Sono veramente carine queste stelle argentate .
 

Buon allestimento !!!!! 
ANIPATCH
 

venerdì 3 agosto 2018

Portadocumenti

Comodissimo portadocumenti da viaggio con tre zipp per contenere 
oltre ai documenti e carta d' imbarco anche le banconote e gli spiccioli in monete.
ho trovato il tutorial su :  A Quilter's Table: Triple-Zipp Pouch:: A Tutorial
troverete un bellissimo tutorial.






Ho preparato la base per questo portadocumenti realizzando un tessuto di esagoni cuciti a mano.
 Poi ho seguito le spiegazioni del  tutorial Triple Zipp Pouch.

Comodissimo e praticissimo....... 

Davanti.....
 Retro....





E siccome nei viaggi in aereo  puoi portare un solo bagaglio a mano mi sono preparata una piccola borsina .....praticamente una tasca.....dove avevo lo stretto necessario: il portadocumenti con carta d'imbarco, Euro, documenti, occhiali, medicine, caramelle e fazzoletti....... e così ho passato il controllo !!!!!

Viaggio a Praga !!!!!!!
Buon viaggio e buone vacanze a tutti !!!

ANIPATCH

sabato 17 marzo 2018

scarti di laboratorio.....

Ho recuperato scarti di laboratorio  che consistono in errori di produzione ..... cerniere da tappezziere.




Non ho resistito e subito le ho 
trasformate in piccoli contenitori per spiccioli, caramelle o altro da tenere in borsetta.




Avevo imparato anni fa la tecnica per cucire le cerniere frequentando un breve corso in Val d' Argent  Francia.






 Per realizzare questo piccolo contenitore serve una cerniera ( cm. 80/ 100), piccoli spilli da appliquè e macchina da cucire.



Buon divertimento !!!!!
                                       
ANIPATCH

lunedì 5 marzo 2018

Libro piegato

Nuove idee ....nuovi progetti !

La mia passione per la carta mi ha portato ad incuriosirmi
 alla tecnica Orimoto, ovvero come piegare le pagine di un vecchio libro per realizzare varie forme in rilievo di grande effetto visivo.
Non trovando spiegazioni o schemi ho provato a realizzare uno schema con in evidenza la lettera "M".
Mi sembrava la più facile !
Con molte difficoltà sono riuscita a realizzare il mio primo libro piegato.


 Libro piegato che ho regalato a 
Marina......

 Bello !!!! 
ma voglio migliorare la tecnica
Ho ricoperto la copertina del libro con una carta regalo che avevo ricevuto da Marina  e che avevo conservato......troppo bella !!!!


 Ma non ero completamente soddisfatta del risultato visivo....



Così dopo varie ricerche ho trovato una rivista con spiegazioni e schemi.......


LOVE  mi è piaciuto subito !!!!!










 Forse ci sono.......devo ancora migliorare !!!!!
Anipatch