mercoledì 3 aprile 2019

Pojagi o cucitura inglese ?






Nuova tenda realizzata riciclando vecchie camicie.




Ho cercato fra le camicie usate tutte quelle chiare, leggere e trasparenti per realizzare una tenda per il mio piccolo bagno giallo.





Con la tecnica Pojagi giapponese, ma usando la cucitura inglese ho fatto un test per vedere se mi piaceva il risultato.....test superato e cosi mi sono preparata i tessuti lavati e stirati. 




La cucitura inglese è facile e veloce perchè si usa la macchina da cucire.





I due tessuti si uniscono mettendo rovescio contro rovescio sfalsando i due tessuti di 1.5 cm. si cuce a misura di piedino poi si stira coprendo la cucitura.


 Si riprende a cucire piegando il tessuto all' interno e facendo una bella cucitura diritta.








 


L'assemblaggio del lavoro è casusle ma armonioso, rispettando i verticali e orizzontali. 

 




Anche questo è un bel modo per riciclare tessuti di camicie vecchie.








 Luce interna ....





Luce esterna ........
 




Tenda terminata e sistemata nel mio piccolo bagno giallo.....

Ora mi impegnerò per realizzare le tende nel mio cucitoio !!!! 
Camicie ne abbiamo !!!!

Anipatch

venerdì 15 marzo 2019

Bordo quilt

 Bordo quilt

Oggi vorrei suggerire dei consigli per il bordo di chiusura di un quilt.





Quando eseguite delle quiltature con la macchina da cucire a mano libera vi consiglio di non rifilare i bordi del quilt prima di applicare il bordo, perchè le quiltature potrebbero scucirsi, ma dopo aver cucito il bordo....
 



 
Quindi con una penna evanescente tracciate le linee dove appoggerete il bordo.








Appoggiate il bordo e cucite tutti i lati a 

questo punto rifilate il quilt





Ripiegate il bordo e cucite a mano con un sottopunto.


 Buon lavoro !!!!
Se non sono stata chiara contattatemi !!!!
Anipatch

mercoledì 6 febbraio 2019

Sfida Patchwork 2018

Sfida Anita e Pia

Siamo arrivate alla nona sfida patchwork.....
Abbiamo presentato la nostra annuale sfida a Riccione nel Quilting Weekend organizzato da Quiltitalia.

La scoperta di aver usato lo sfondo bianco e nero e i tessuti plasticati tagliati a striscie ci ha sorpreso, sebbene per un anno non ne abbiamo mai parlato di come avremmo realizzato il quilt della sfida.
Il risultato è piaciuto !!!!


  
Questo è il momento della consegna del materiale per la sfida ( da notare l' espressione sconsolata di Pia)




















Io ho iniziato con un tessuto nero e poi ho aggiunto dei pezzi di tessuto bianco,  ho quiltato con filo verde in verticale.

Dopo aver quiltato ho applicato striscie di tessuto plasticato e ho cucito le applicazioni sovrapponendole.



 
 

E ora la presentazione della sfida


 La curiosità.....


La soddisfazione ......



 

Le risate ........











Un saluto con il mio ciuffo !!!!!








Questi sono i bellissimi tessuti che Pia Puonti mi ha consegnato per la prossima sfida patchwork del 2019 .....



Pronte per la prossima sfida........









sabato 1 dicembre 2018

Stella d' argento origami

Mi ricordo che da bambina conservavo le cartine dorate o argentate delle caramelle e cioccolatini per decorare l' albero di Natale.
Ricoprivo le noci, le noccioline, le arachidi e mandarini .....allora non avevamo le palline di vetro natalizie, era un lusso possedere queste decorazioni.
Per illuminare l' albero si accendevano le candeline......bisognava fare molta attenzione per non rischiare di incendiare  casa.

Ieri mattina mentre facevo la colazione ho visto che la confezione dei biscotti all'interno era argentata !!!!!!
Mi sono ricordata come da bambina decoravo l' albero....ho svuotato la busta dei biscotti e subito si è accesa la lampadina del riciclo utile.
Ho provato a fare questa stella argentata con la tecnica origami.

Per allestire il mio albero di Natale aggiungerò delle stelle di ghiaccio e palline di varie dimensioni tutte argentate e fili di perle argentate.




Occorrente: Confezione grande di biscotti con interno argentato, con una confezione si ottengono quattro stelle.

Pianale, rotella e righello.
Cordoncino argentato e macchinetta per fare il foro.

Per una stella tagliare 8 rettangoli di 10x5 cm.






















Piegate a metà un rettangolo poi piegate i due angoli verso la parte chiusa.

 Piegate a metà e avrete realizzato un modulo.
Preparate otto moduli e poi iniziate a inserire le punte nella parte aperta.













Aiutatevi con una molletta per inserire i moduli


Fate un foro e inserite un cordoncino per appendere la stella.
 

 Sono veramente carine queste stelle argentate .
 

Buon allestimento !!!!! 
ANIPATCH